Tassa di soggiorno, di cosa si tratta?

La tassa di soggiorno è un contributo fisso che viene richiesto ai turisti che si alloggiano in alberghi e strutture ricettive delle principali località d’arte italiane e straniere.

Il costo varia a seconda della città e viene riscosso dalla struttura alberghiera, che a sua volta verserà al Comune.

 

Come viene calcolato l’importo dell’imposta di soggiorno?

Il regolamento della tassa di soggiorno cambia a seconda della località turistica.

Il Comune di Gradara ha imposto un importo di € 2,50 a persona al giorno a partire dai 14 anni, per un massimo di 7 notti. Non è dovuta dai residenti nel comune di Gradara.

 

Come si paga la tassa di soggiorno?

La Tassa di Soggiorno si paga direttamente al gestore della struttura ricettiva con il metodo di pagamento che si preferisce, il quale dovrà rilasciare una ricevuta nominativa di pagamento, o inserire l’importo in fattura indicandolo come “operazione fuori campo IVA”.